Bruxelles: Heartstone nella selezione ufficiale del Premio LUX 2017

Lux Film Prize

Dopo il successo dell’edizione dell’anno scorso, che ha segnato il decimo anniversario dell’iniziativa, il Premio LUX continua ad abbracciare una varietà incredibile di generi e di toni provenienti da tutta Europa. Assegnato ogni anno dal Parlamento europeo per mettere in luce la diversità del cinema europeo e la sua importanza nel costruire valori sociali e culturali, l’edizione 2017 è appena partita al 52° Festival di Karlovy Vary con l’annuncio dei dieci film che hanno l’onore di figurare nella sua Selezione ufficiale.

I titoli della Selezione Ufficiale:

120 battements par minute (Beats Per Minute)
Robin Campillo
Francia, 2017
Festival di Cannes

A Ciambra
Jonas Carpignano
Italia, Brasile, Stati Uniti, Francia, Germania, Svezia, 2017
Quinzaine des Réalisateurs

Estiu 1993 (Summer 1993)
Carla Simón
Spagna, 2017
Festival di Berlino

Hjartasteinn (Heartstone)
Guðmundur Arnar Guðmundsson
Islanda, Danimarca, 2016
Giornate degli Autori, Queer Lion Award

King of the Belgians (Un re allo sbando)
Peter Brosens, Jessica Woodworth
Belgio, Olanda, Bulgaria, 2016
Mostra di Venezia

Ostatnia rodzina (The Last Family)
Jan P. Matuszynski
Polonia, 2016
Festival di Locarno

Sameblod (Sámi Blood)
Amanda Kernell
Svezia, 2016
Giornate degli Autori

Slava (Glory)
Kristina Grozeva, Petar Valchanov
Bulgaria, Grecia, 2016
Festival di Locarno

Toivon tuolla puolen (L’altro volto della speranza)
Aki Kaurismäki
Finlandia, Germania, 2017
Festival di Berlino

Western
Valeska Grisebach
Germania, Bulgaria, Austria, 2017
Festival di Cannes

La selezione è stata annunciata dalla deputata europea Helga Trüpel, la vicepresidente della Commissione per il controllo del bilancio Martina Dlabajova, il membro della Commissione per la cultura e l’istruzione Bogdan Wenta e la coordinatrice del Premio LUX Doris Pack.

Tre linee tematiche possono essere individuate dai film in selezione, che rispecchiano perfettamente quello che l’Europa e gli europei stanno attraversando in questo momento. Storie di formazione, su giovani personaggi che aprono gli occhi su ciò che li circonda per comprendere la realtà e le società e comunità cui appartengono; una selezione di film socialmente impegnati che affrontano argomenti attuali in modo sincero e intelligente, con tocchi di genere e persino commedia; e ritratti dell’assurdità socio-politica moderna, cruciale nell’epoca della post-verità in cui viviamo, spiccano nella selezione ufficiale.

Oggi è stato annunciato anche il film del Concorso Premio LUX 2016 che ha ricevuto la Menzione del pubblico, ossia il maggior numero di voti da parte degli spettatori di tutta Europa: è l’acclamato vincitore del Premio LUX Toni Erdmann di Maren Ade. La votante Nora Perrin dalla Francia è stata estratta tra tutti i partecipanti e invitata a Karlovy Vary per annunciare la Menzione.

Dai dieci film della Selezione ufficiale usciranno i tre titoli finalisti, che saranno annunciati alla conferenza stampa delle Giornate degli Autori a Roma a fine luglio. Questi film competeranno per il Premio LUX 2017, che sarà assegnato il 15 novembre a Strasburgo, e diventeranno il fulcro dei LUX Film Days 2017, manifestazione che prevede la proiezione dei tre titoli in tutti i ventotto paesi dell’Unione europea entro la fine dell’anno.

Premio LUX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *