7° Queer Lion Award: film in concorso

Schede, sinossi, informazioni e foto dei film in gara per il Queer Lion 2013; inoltre, il calendario di tutti i passaggi in sala durante la Mostra

GERONTOPHILIA
di Bruce LaBruce (Canada, 85’)
con Walter Borden, Pier-Gabriel Lajoie, Marie-Hélène Thibault
Il diciottenne Lake ha una dolce fidanzata attivista, ma un giorno scopre un’attrazione inusuale per gli anziani. Il destino ci mette lo zampino quando il ragazzo trova un lavoro estivo presso una casa di riposo dove inizia una tenera relazione con Mister Peabody. Dopo aver scoperto che ai pazienti vengono somministrate medicine in eccesso per gestirli più facilmente, Lake decide di non dargli più farmaci e di aiutarlo a fuggire. Ha inizio così un viaggio intimo e divertente che stringerà ancora di più il loro legame.

PHILOMENA
di Stephen Frears (Uk, Usa, Francia, 98′)
con Judi Dench, Steve Coogan, Sophie Kennedy Clark
Philomena Lee, una donna irlandese viene costretta ad abbandonare suo figlio dopo averlo partorito in un convento. Cinquant’anni dopo, la donna, assieme al giornalista Martin Sixsmith, si mette alla ricerca del figlio, nel frattempo affidato a una famiglia americana. Grazie alla sua professione di giornalista, Martin apprende che Anthony è stato adottato da Doc e Marge Hess con il nome di Michael Hess, poi è diventato avvocato di successo ed inquadrato nello staff dirigenziale dell’amministrazione di Ronald Reagan; scopre anche della sua omosessualità, della sua relazione con il compagno Peter Nilsson e della sua morte per AIDS avvenuta nel 1995

VIA CASTELLANA BANDIERA
di Emma Dante (Italia, Svizzera, Francia, 90’)
con Elena Cotta, Emma Dante, Alba Rohrwacher
È una domenica pomeriggio. Lo scirocco soffia senza pietà su Palermo quando Rosa e Clara, una coppia di lesbiche, si perdono nelle strade della città e finiscono in una specie di budello: Via Castellana Bandiera. Nello stesso momento, un’altra macchina guidata da Samira, dentro la quale si ammassa la famiglia Calafiore, arriva in senso contrario e penetra nella stessa strada. Né Rosa al volante della sua Multipla, né Samira, donna antica e testarda al volante della sua Punto, intendono cedere il passo l’una all’altra. Un duello tutto al femminile punteggiato dal rifiuto di bere, mangiare e dormire; più ostinato del sole di Palermo e più testardo della ferocia degli uomini che le circondano. Perché, come in ogni duello, è una questione di vita o di morte.

PICCOLA PATRIA
di Alessandro Rossetto (Italia, 110′)
con Vladimir Doda, Mirko Artuso, Diego Ribon, Lucia Mascino
Due ragazze, un’estate calda e soffocante, il desiderio di andare via da un piccolo paese di provincia. Luisa è piena di vita, disinibita, trasgressiva; Renata è oscura, arrabbiata, bisognosa d’amore. Le vite delle due giovani raccontano la storia di un ricatto, di un amore tradito, di una violenza subita: Luisa usa Bilal, il suo fidanzato albanese, Renata usa il corpo di Luisa per muovere i fili della propria vendetta. Entrambe vogliono lasciare la piccola comunità che le ha cresciute, tra feste di paese e raduni indipendentisti, famiglie sfinite e nuove generazioni di migranti presi di mira da chi si sente sempre minacciato. Luisa, Renata e Bilal rischieranno di perdersi, di perdere una parte preziosa di sé, di perdere chi amano, di perdere la vita.

JULIA
di J. Jackie Baier (Germania, Lituania, 89’)
con Julia Krivickas, W. Lerch, R. Orzichovskis, Renate Lušis
Una storia sulla fede e lo scetticismo. Sullo sradicamento e l´appartenenza. Che cosa trasforma uno studente di una scuola d’arte, in una ragazza che decide di andar via di casa e vivere per le strade di Berlino vendendo il proprio corpo? Per più di dieci anni la fotografa e regista J. Jackie Baier ha seguito la transessuale Julia K. nata a Klaipeda in Lituania, riprendendo la sua dura vita da prostituta, fuorilegge e anticonformista che non è mai scesa a compromessi con la società.

KILL YOUR DARLINGS
di John Krokidas (Usa, 103’)
con Daniel Radcliffe, Michael C. Hall, Elizabeth Olsen, Jennifer Jason Leigh
Kerouac. Burroughs. Ginsberg. Chi erano prima che diventassero vere e proprie icone della controcultura? Nel 1944, Jack Kerouac era uno slavato universitario che si era re-iscritto dopo aver resistito otto giorni nella Marina Militare. William S. Burroughs aveva abbandonato la facoltà di medicina, ex venditore porta a porta di insetticidi, stava diventando un giovane tossicodipendente, sopravvivendo ai margini della scena bohémienne newyorkese, dopo aver seguito un paio di amici, Lucien Carr e David Kammerer, dalla nativa St. Louis a Manhattan. Allen Ginsberg era una nervosa e puritana matricola alla Columbia University, facile preda dei giochi di seduzione di Carr, a sua volta affascinato dal carismatico Kammerer. Questa è la storia di tre giovani che si sono trovati e scelti, e di un brutale omicidio che ha consacrato il loro primo sodalizio.

TOM À LA FERME
di Xavier Dolan (Canada, Francia, 95’)
con Xavier Dolan, Pierre-Yves Cardinal, Lise Roy, Evelyne Brochu
Un giovane pubblicitario arriva in piena campagna per un funerale e scopre che laggiù nessuno conosce il suo nome né la natura della sua relazione con il defunto. Quando il fratello maggiore di quest’ultimo impone un macabro gioco di ruolo per proteggere la madre e l’onore della famiglia, si instaura tra di loro una relazione perversa che potrà risolversi solo con l’affiorare della verità, qualunque sia il prezzo da pagare. Sindrome di Stoccolma, lutto e sorde violenze impregnano questo viaggio tanto breve quanto brutale tra le menzogne e le verità nascoste.

EASTERN BOYS
di Robin Campillo (Francia, 128’)
con Olivier Rabourdin, Kirill Emelyanov, Danil Vorobyev
Vengono da tutte le parti dell’Europa dell’est: dalla Russia, dall’Ucraina, dalla Moldavia… Il più vecchio sembra avere non più di venticinque anni; quanto ai più giovani, sarebbe impossibile stabilirne l’età. Se ne stanno sempre a ciondolare alla Gare du Nord, a Parigi. Forse si prostituiscono. Daniel, un uomo discreto sulla cinquantina, ne ha adocchiato uno, Marek. Un giorno trova il coraggio per parlargli. Il giovane accetta di andare a trovarlo l’indomani a casa sua, ma le conseguenze sono del tutto imprevedibili: Daniel dovrà imparare a combattere per difendere se stesso e il giovane dalla reazione violenta del gruppo, capeggiato da un individuo brutale che non ha nessuna intenzione di lasciar andare Marek.

L’ARMÉE DU SALUT
di Abdellah Taïa (Francia, 81’)
con Said Mrini, Karim Ait M’hand, Amine Ennaji
A Casablanca Abdellah trascorre le giornate in casa, vivendo con il padre un rapporto conflittuale e di complicità, mentre in strada incontra uomini per occasionali rapporti sessuali. Durante una vacanza, il fratello maggiore Slimane, per il quale il ragazzo nutre una venerazione, lo abbandona. Passano dieci anni. Abdellah abita con l’amante svizzero Jean. Lascia il Marocco per Ginevra, ma decide di troncare la relazione e iniziare da solo una nuova vita. Trova riparo in una casa dell’Esercito della Salvezza, dove un ragazzo marocchino gli canta una canzone del suo idolo Abdel Halim Hafez.

3 BODAS DE MAS
di Javier Ruiz Caldera (Spagna, 94’)
con Inma Cuesta, Martín Rivas, Quim Gutiérrez
C’è qualcosa di peggio che essere invitati al matrimonio del tuo ex-fidanzato? Certo! Quando accade tre volte in un mese, quando non sai come dire di no, quando sei una trentenne imbranata che si ubriaca dopo un paio di drink, quando l’unica persona che puoi convincere a venire con te è il nuovo stagista, e quando ad uno dei matrimoni, ti trovi di fronte ad una grossa sorpresa al momento della frase “ora puoi baciare la sposa”.

CALENDARIO DELLE PROIEZIONI

GERONTOPHILIA
Aug 28 | 17.00 Sala Darsena (Lido) | Tickets, All Accreditations
Aug 30 | 19:00 Sala Giorgione (Venice) | Tickets
Aug 31 | 09:00 Sala Casinò (Lido) | Press, Industry
Aug 31 | 19:00 Sala Excelsior (Mestre) | Tickets
Sep 06 | 14:30 Sala Casinò (Lido) | All Accreditations

PHILOMENA
Aug 31 | 09:00 Sala Darsena (Lido) | Press, Industry
Aug 31 | 11:30 Sala Perla (Lido) | Press, Industry
Aug 31 | 19:15 Sala Grande (Lido) | Tickets
Aug 31 | 20:15 Sala PalaBiennale (Lido) | Tickets
Sep 01 | 10:45 Sala PalaBiennale (Lido) | All Accreditations

VIA CASTELLANA BANDIERA
Aug 29 | 09:00 Sala Darsena (Lido) | Press, Industry
Aug 29 | 11:30 Sala Perla (Lido) | Press, Industry
Aug 29 | 22.15 Sala Grande (Lido) | Tickets, All Accreditations
Aug 30 | 09:00 Sala PalaBiennale (Lido) | All Accreditations
Aug 30 | 16:30 Sala Giorgione (Venice) | Tickets
Aug 31 | 21:30 Sala Excelsior (Mestre) | Tickets

PICCOLA PATRIA
Aug 29 | 19:00 Sala Pasinetti (Lido) | Press, Industry
Aug 29 | 22:30 Sala Darsena (Lido) | Press, Industry, All Accreditations
Aug 30 | 24h Sala Web (Labiennale.org) | Tickets
Aug 30 | 13:45 Sala Grande (Lido) | Tickets, All Accreditations
Aug 31 | 15:45 Sala PalaBiennale (Lido) | Tickets, All Accreditations
Aug 31 | 16:30 Sala Giorgione (Venice) | Tickets
Sep 01 | 21:30 Sala Excelsior (Mestre) | Ticktes

JULIA
Aug 28 | 22:00 Sala Casinò (Lido) | Press, Industry
Aug 31 | 22:00 Sala Casinò (Lido) | Tickets, All Accreditations

KILL YOUR DARLINGS
Aug 30 | 22:00 Sala Casinò (Lido) | Press, Industry
Sep 01 | 16:30 Sala Darsena (Lido) | Tickets, All Accreditations
Sep 02 | 19:00 Sala Giorgione (Venice) | Tickets
Sep 03 | 19:00 Sala Excelsior (Mestre) | Tickets
Sep 07 | 17:00 Sala Darsena (Lido) | All Accreditations

TOM À LA FERME
Sep 01 | 19:30 Sala Darsena (Lido) | Press, Industry
Sep 01 | 22:00 Sala Perla (Lido) | Press, Industry
Sep 02 | 17:00 Sala Grande (Lido) | Tickets, All Accreditations
Sep 03 | 08:30 Sala PalaBiennale (Lido) | All Accreditations
Sep 03 | 21:00 Sala San Polo (Venice) | Tickets
Sep 04 | 17:00 19:30 22:00 Sala Excelsior (Mestre) | Tickets

EASTERN BOYS
Sep 03 | 19:30 Sala Perla (Lido) | Press, Industry, All Accreditations
Sep 03 | 21:30 Sala Pasinetti (Lido) | Press, Industry
Sep 04 | 24h Sala Web (Labiennale.org) | Tickets
Sep 04 | 14:00 Sala Grande (Lido) | Tickets, All Accreditations
Sep 05 | 15:00 Sala PalaBiennale (Lido) | Tickets, All Accreditations

L’ARMÉE DU SALUT
Sep 03 | 11:30 Sala Casinò (Lido) | Press, Industry
Sep 04 | 14:00 Sala Darsena (Lido) | Tickets, All Accreditations
Sep 05 | 20:00 Sala Casinò (Lido) | All Accreditations
Sep 05 | 21:30 Sala Giorgione (Venice) | Tickets
Sep 06 | 16:30 Sala Excelsior (Mestre) | Tickets

3 BODAS DE MAS
Aug 28 | 20:00 Sala Casinò (Lido) | Press, Industry
Sep 07 | 14:00 Sala Darsena (Lido) | Tickets, All Accreditations

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *